Termoformatura

Stampa materie plastiche a caldo
macchina

La termoformatura è una tecnica per lo stampaggio di materie plastiche a caldo, a partire da lastre o film, sotto pressione o sotto vuoto. La Formech 508FS in nostro possesso funziona così: si poggia il master, ossia un oggetto solido della forma e delle dimensioni volute sul piatto. Sopra ad esso si distende la lastra di materiale plastico. Quindi si procede scaldando la lastra. Una volta riscaldata verrà fatta aderire al master combinando un processo meccanico con l’applicazione del sottovuoto. Una volta raffreddata, la lastra risulterà come uno stampo in tutto e per tutto fedele all’originale. Le dimensioni massime dell’area di lavoro della nostra macchina sono: 482 x 432 x 290 mm.

lavorazioni

Le applicazioni della termoformatura sono molteplici. Cosplay, confezionamenti, modellismo e aeromodellismo, cake design, negativi per riproduzioni seriali in resina o gomma, industrial design. Non sempre si ha a disposizione l’oggetto da cui ottenere lo stampo. Nel laboratorio di officina06, utilizzando macchinari come la fresatrice, la stampante 3d e il taglio laser potrai richiedere la produzione dell’oggetto di tua invenzione che successivamente verrà messo nella termoformatrice per ottenerne degli stampi. La nostra termoformatrice 508 della Formech è caratterizzata da un livello qualitativo riservato di solito a macchine molto più grandi e più costose. Una profondità di stampo fino a 290 millimetri rende la serie 508 utilizzabile per le applicazioni più impegnative. La 508 è stata appositamente progettata per la sperimentazione, per una produzione limitata e la prototipazione con forme e materiali più esigenti.

materiali

Si possono utilizzare lastre in plexiglas, polistirolo, policarbonato, polietilene, mater-bi (biodegradabile), ECM (per uso alimentare).

Una delle nostre realizzazioni con la fresa